About the author

Related Articles

One Comment

  1. 1

    donatella

    Eccomi di ritorno dal transfer… Una passeggiata!!
    Ricordo con estremo nervosismo il mio precedente tentativo di omologa in Italia: caos, file, mancanza di organizzazione… sono rimasta sulla barella per un’ora prima di entrare in sala e suppongo di aver pure passato l’orario ottimale per il prelievo…
    Questa volta il procedimento è stato preciso, veloce ed indolore. Ho subito bevuto al centro ed anche mangiato appena uscita, in Italia invece sono rimasta rintronata per ore ed appena ho ingerito un po’ di liquido sono stata male, era troppo forte sicuramente l’indormio…
    Per il mio compagno poi, ahhhh, una sorpresona altro che uno stanzino squallido dove bisognava far anche lì la fila e poi girare con il sacchettino per l’ospedale… qui, tutte, ma proprio tutte le comodità, a buon intenditore poche parole. Ora non resta che aspettare e pregare!

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015 - Vietata la riproduzione dei contenuti - MammaOggi.it è un marchio Fair Magazine CF/P.iva 05136530960 - Disclaimer - Pubblicità