fbpx

Contraccezione: Quanto è efficace la spirale ormonale?

State pensando ad un metodo contraccettivo adatto a voi e, scorazzando di qua e di là sul web, avete incontrato la spirale ormonale? Volete saperne di più a riguardo e vi chiedete quanto effettivamente la spirale ormonale sia efficace? Ecco una risposta alle vostre domande.

Indicazioni e utilizzo

La spirale ormonale è un sistema intrauterino a rilascio graduale di ormoni collocato all’interno dell’utero atto a prevenire la gravidanza per tutto il tempo che si vuole e per un massimo di 5 anni.

La spirale ormonale è adatta a me? Qualche controindicazione

Solo il vostro medico potrà decidere se la spirale ormonale è adatta a voi. In genere, tali dispositivi, vengono raccomandati per le donne che hanno già avuto un bambino. Tuttavia:

  • Non si deve utilizzare un dispositivo del genere se si dispone di una infezione pelvica, le infezioni facilmente si trasformano in alcuni tipi di cancro.
  • La spirale ormonale può attaccare o passare attraverso la parete dell’utero e causare altri tipi di problemi. Se la spirale si sposta o viene fuori, occorre fare subito un controllo presso il proprio medico.
  • Anche se accade di raro, la gravidanza durante l’utilizzo delle spirali ormonali, può insorgere ed essere pericolosa, causando la perdita di una tuba o della fertilità.
  • Possono presentarsi delle cisti ovariche, ma di solito esse scompaiono.
  • Fenomeni di sanguinamento e/o  spotting possono aumentare nei primi mesi di utilizzo del dispositivo e possono continuare ad essere irregolari. Inoltre, le mestruazioni nel corso del tempo, possono diventare più corte, leggere o essere addirittura assenti.

Allargamento della famiglia dopo la spirale ormonale

Nel momento in cui decidiate di provare a rimanere di nuovo incinta, potrete farvi rimuovere in qualsiasi momento il dispositivo e non dovrete rispettare alcun periodo di pausa. Potrete cercare di rimanere incinta subito. In effetti, circa 8 donne su 10 riescono a concepire entro un anno dalla sua rimozione.

Rimuovere o sostituire. E’ tua la scelta

Se siete ancora indecisi dopo 5 anni, circa l’aggiunta alla vostra famiglia di un nuovo componente, è  possibile scegliere di riposizionare la spirale.

Basta essere sicuri di:

  • Pianificare una visita da 4 a 12 settimane dopo il nuovo riposizionamento, al fine di verificare se il tutto sia nella giusta posizione.

Quindi, possiamo dire che la spirale ormonale è:

  • Altamente efficace: Uno dei sistemi di controllo delle nascite più efficace, oltre il 99%
  • Comodo: dura molto tempo e per un massimo di 5 anni. Non vi è alcuna routine quotidiana da seguire
  • Flessibile: Se decideste di provare ad avere un altro figlio, potrete far rimuovere il dispositivo e ritentare a concepire.
  • Privo di estrogeni: Offre una piccola quantità di progestinico a livello locale nell’utero

La questione morale

Qualunque donna è libera di scegliere il metodo contraccettivo che più le aggrada, che più si adatta al suo organismo e che ritiene più comodo. Seppur la spirale ormonale possieda un altissimo livello di efficacia e una grossa comodità di utilizzo, non bisogna sottovalutare una importante questione morale: la spirale consente agli ovuli di unirsi agli spermatozoi (dando origine alla vita), ma poi, ne ostacola l’evolversi evitando che l’ovulo si annidi all’utero.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *