Zaino e scuola: 5 regole per salvare la schiena

Care mamme,

ormai tutti (o quasi) i bambini hanno ripreso ad andare a scuola. Per qualcuno ci sarà stata l’emozione del primo giorno, la difficoltà del distacco (ci parlava della sua personale esperienza di distacco anche la nostra psicologa Flavia, la settimana scorsa ndr), un nuovo impegno da incasellare nella già fitta giornata. Ci sono poi anche i discorsi legati al peso dello zaino dei bambini.

Bestseller No. 1
Piperina Forte Con Guaraná E...
734 Recensioni
Piperina Forte Con Guaraná E...
  • BRUCIA GRASSI potenti veloci grazie alla unione tra PIPERINA con GUARANA, PEPE DI CAIENNA, COLINA
  • DRENANTE FORTE DIMAGRANTE: la piperina favorisce la degradazione dei grassi aiutando a perdere peso
  • EFFETTO DIMAGRANTE FORTE che ti aiuterá ad attivare il metabolismo, top per dimagrire velocemente
  • Al top tra le PILLOLE DIMAGRANTI FORTI, un aiuto efficace per una PANCIA PIATTA
  • Uno dei migliori PRODOTTI DIMAGRANTI FORTI E VELOCI se associato ad una dieta bilanciata

Secondo i dati dell’ISICO, l’Istituto Scientifico Italiano Colonna Vertebrale, circa il 95% dei genitori si preoccupa per la salute della schiena dei propri figli: dito puntato non solo sullo zainetto, ma anche sulle posture scorrette adottate in classe.

In realtà, il peso dello zaino scolastico, se ben distribuito, non sarebbe il fattore scatenante di eventuali fastidi e patologie alla schiena, mentre un banco dell’altezza sbagliata e una postura scorretta adottata per lunghi periodi sì.

5 regole per indossare bene e senza problemi lo zainetto

Ma quali sono le regole per indossare lo zainetto senza avere ripercussioni sulla schiena? Gli esperti di ISICO danno consigli sia ai genitori, che agli insegnanti (sì, anche a loro!).

Ecco quali sono le attenzioni da osservare:

  1. preferire zainetti con spallacci ampi ed imbottiti, con schienale rinforzato. Utili anche quelli con cintura e gli zainetti-trolley;
  2. non appesantire lo zaino con cose inutili;
  3. distribuire i libri in maniera equilibrata, sistemando quelli più grandi a ridosso della schiena;
  4. preferire materiale scolastico non ingombrante (diari, astucci, ecc.);
  5. ricordare ai ragazzi che, quando sono sui mezzi o comunque fermi, possono e devono appoggiare a terra lo zaino.

Lo sport aiuta!

Gli esperti sostengono che un bambino con un buon tono muscolare, quindi che fa sport, è meno sensibile a problemi di schiena. Allo stesso modo, anche coloro che hanno già disturbi, possono far ricorso allo sport per migliorare la propria condizione.

Se volete approfondire il discorso e capire quali attività fisiche siano perfette per migliorare la salute della schiena, quali siano le posizioni da adottare a scuola e mentre si studia, potete scaricare dal sito ufficiale dell’ISICO il volantino informativo, utile per tutti: alunni, genitori e professori!

(fonte foto: pixabay.it)

Ultimo aggiornamento 2020-05-30 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *