Stop agli antibiotici: da oggi si usa il miele di Mirto

Da oggi, stop con le medicine e gli antibiotici: la risposta alle malattie arriva dalla natura!
Ecco difatti, quanto è stato scoperto dai ricercatori dell’Università del Queensland: il miele funziona di più degli antibiotici contro le infezioni.
Una scoperta assolutamente sorprendente e al contempo meravigliosa, in quanto si sa bene che purtroppo i piccoli ed insidiosi batteri , sono davvero infiniti e causano non poche infezioni e problemi di salute ai bambini, che spesso, per guarire sono costretti ad assumere medicine ed antibiotici.

Cure antibiotiche, che talvolta, sono inoltre lunghe e debilitanti per i pargoli, che difatti guariscono da una patologia, per ricadere al volo in un’altra, data la mancanza di anticorpi e la particolare debolezza! Fortunatamente oggi, la soluzione arriva dalla natura della meravigliosa Australia, dove nasce un particolarissimo tipo di miele, efficace proprio contro le infezioni, persino contro quelle resistenti alle terapie convenzionali.

Questo speciale miele, viene ricavato dal mirto, un albero che cresce lungo la costa orientale australiana, un prodotto assolutamente naturale che può funzionare efficacemente contro infezioni senza peraltro produrre gli effetti indesiderati, caratteristici degli antibiotici di sintesi.

La particolare ricerca, ha difatti rilevato che questo speciale miele di Mirto australiano, è capace di contrastare anche i batteri, che sembrano inattaccabili, grazie ad un’alta percentuale di una sostanza attiva, il Methylglyoxal [MGO], che gli conferisce una particolare caratteristica antibatterica.

La dottoressa Carolyn MacGill, responsabile della particolare ricerca condotta dall’Università di Queensland, spiega inoltre, che il miele potrà essere impiegato con successo contro lo stafilococco aureo meticillino-resistente, o MRSA, responsabile di infezioni contratte in strutture ospedaliere e case di riposo.
Una scoperta decisamente innovativa e sorprendente, che dimostra, come ancora una volta, la natura, superi di gran lunga il progresso …

(Fonte Immagine – greenme.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *