fbpx

Rosa contro il tumore al seno

La Campagna Nastro Rosa, ideata nel 1989 negli Stati Uniti da Evelyn Lauder, Presidente di Estée Lauder Companies, nasce con  l’obiettivo di ampliare la cultura della prevenzione nel campo della salute, in particolare si propone di sensibilizzare le donne sulla necessità di sottoporsi ad opportuni esami per prevenire il tumore del seno, seconda causa di morte femminile dopo le malattie circolatorie.

Dagli Stati Uniti la Campagna viene “esportata” in tutto il mondo: nel mese di Ottobre vengono realizzate diverse attività per rendere visibile ed efficace il messaggio sull’importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella, informando il pubblico femminile anche sugli stili di vita sani da adottare e sui controlli diagnostici da effettuare.

La Campagna Nastro Rosa, in Italia, è da 19 anni il frutto di un’importante collaborazione tra Estée Lauder Companies e la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, da quasi 90 anni impegnata nella promozione della salute e nella diffusione di una corretta cultura della prevenzione oncologica.

Organizzata quest’anno in 70 paesi, la campagna nastro rosa in Italia ha come testimonial Cristina Chiabotto ed è promossa dalla Lega Italiana contro i tumori(Lilt).

Per ogni donna la prevenzione deve essere sinonimo di promozione del proprio benessere, della propria salute, ma anche della propria bellezza. Tante le iniziative che saranno realizzate, in tutta Italia, durante il mese di ottobre.

Visite senologiche
Durante il mese di ottobre i 395 punti Prevenzione (Ambulatori) LILT, la maggior parte dei quali all’interno delle 106 Sezioni Provinciali della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, saranno a disposizione per visite senologiche e controlli clinici strumentali.

Tenersi controllate è il primo passo per la giusta prevenzione, ed è per questo che fino alla fine di ottobre sarà possibile sottoporsi a visite gratuite (chiamando il numero verde 800 998877 o andando sul sito www.nastrorosa.itwww.lilt.it ).

Se volete collaborare a finanziare le attività della Lilt parte del ricavato della vendita dei prodotti Estée Lauder sarà devoluto alla ricerca.

E per far “luce” su questo problema, nei prossimi giorni nel mondo statue, fontane, edifici e monumenti simbolo delle città si tingeranno di rosa, il colore simbolo della lotta contro il tumore al seno. Dall’Empire State Building di New York alla Torre di Tokyo, dalle cascate del Niagara in Canada al Campidoglio a Roma.

Non rimanere indifferente !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *