fbpx

Quali vantaggi porta ritardare il taglio del cordone ombelicale?

Sino a poco tempo fa il funicolo o cordone ombelicale, veniva usualmente “clampato” dall’ostetrica, cioè chiuso con delle pinze e quindi reciso, subito dopo la nascita.
Il clampaggio tardivo del cordone (Dcc) consiste nell’effettuarlo attendendo la cessazione delle pulsazioni che di solito avviene entro 3-4 minuti.
E’ una pratica che sta diventando sempre più diffusa:segue il ritmo della natura. Il Dcc è effettuato,però, solo nei parti a termine o ultimamente anche a quelli in pretermine in cui non ci sono complicazioni per il bimbo o la mamma.
Il Dcc, quando avviene  dopo uno o tre minuti dalla nascita, garantisce un incremento dei valori di ematocrito (globuli rossi)e con una minore incidenza di anemia neonatale.
L’aumento della massa ematica legato alla “trasfusione” attraverso il cordone ombelicale, garantendo un maggior apporto di ferro,risulterebbe molto utile nella prevenzione  dell’anemia sideropenia, specialmente nelle popolazioni con un accesso limitato alle cure mediche e in cui si incoraggia l’allattamento al seno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *