Pillola anticoncezionale: chi l’ha detto che fa ingrassare?

Care mamme,

eccomi oggi con una notizia che potrebbe far felici molte di voi: udite, udite, la pillola non fa ingrassare!

Nella lista delle tante motivazioni che possono spingere una donna a non scegliere questo metodo anticoncezionale, ai primi posti c’è proprio la paura della ritenzione idrica, della comparsa della cellulite e dell’aumento di peso. Invece, come dimostra uno studio condotto da un gruppo di ricercatori dell’Oregon Health & Science University, la pillola non solo non fa ingrassare, ma addirittura può aiutare a perdere qualche chiletto di troppo. Sarebbe quindi un ottimo alleato nella lotta contro l’obesità.

Per arrivare a questi risultati, pubblicati su Human Reproduction, gli studiosi hanno preso in esame due gruppi di femmine di macaco Rhesus – uno sovrappeso e uno normopeso – in quanto il sistema riproduttivo di queste scimmie è praticamente identico a quello delle donne.

Ad entrambi i gruppi sono stati somministrati gli stessi quantitativi di contraccettivo orale (bilanciati in modo da imitare il dosaggio per gli esseri umani), per un periodo di tempo di 8 mesi. Per tutta la durata dell’esperimento, i ricercatori hanno monitorato costantemente l’assunzione di cibo e l’alimentazione, i livelli di attività motoria, la quantità di grasso corporeo e di massa muscolare magra delle scimmie sottoposte al trattamento, non evidenziando nessuna sostanziale differenza nelle variabili prese in considerazione, in nessuno dei due gruppi.

Dunque, alla fine degli 8 mesi di osservazione, gli studiosi non hanno riscontrato variazioni di peso nel gruppo di macachi di peso normale, mentre il gruppo di scimmie obese aveva perso molto peso e grasso corporeo (rispettivamente di 8,5% e 12%). Il motivo di questo dimagrimento è stato individuato nell’aumento del metabolismo basale attivato proprio dalla pillola assunta.

Come spiega Alison Edelman, principale autrice dello studio, non è possibile effettuare una ricerca del genere sulle persone, perché “i problemi che riguardano il peso sono difficili da studiare negli esseri umani, e le ricerche condotte finora non sono state in grado di dimostrare se i contraccettivi orali causano l’aumento o la perdita di peso”.

Infatti, ci sono molti altri fattori che possono portare a variazioni di peso e a difficoltà nel tenerlo sotto controllo, nelle donne in particolare, che poco hanno a che vedere con l’assunzione o meno di pillole anticoncezionali, primi fa tutti lo stress e lo stile di vita.

Voi che ne pensate? Che esperienza avete avuto con la pillola anticoncezionale? Siete fiduciose o non ci credete? A voi la parola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *