fbpx

Nuove regole in casa Pitt-Jolie: no a Google

Nuove regole in casa Pitt-Jolie: Brad Pitt ed Angelina Jolie, da genitori particolarmente attenti e previdenti, vietano ai propri figli di cercare i loro nomi su Google, bloccando qualsiasi tipo di ricerca possa dare loro dispiacere.
Le nuove regole in casa Pitt-Jolie sono infatti tese ad evitare che i loro figli  trovino in rete, fra i migliaia di risultati associati ai loro nomi, qualsiasi cosa di spiacevole o negativo, tipo i trascorsi di papà Brad con la ex moglie, l’attrice Jennifer Aniston e non da meno, le cattive abitudini sessuali che mamma Angelina ha avuto nel passato!Così Maddox, Zahara, Shiloh, Pax, Knox e Vivienne, grazie alle nuove regole in casa Pitt-Jolie, sono messi sotto una sorta di campana di vetro da qualsiasi influenza negativa che riguardi i loro genitori, che riguardo al web hanno ammesso: “Anche noi evitiamo di consultare Internet. E neanche ci accorgiamo di tutto il rumore che ci sta intorno.”
Pitt continua quindi affermando che vede il suo futuro cinematografico ricco di scelte importanti che possano lasciare il segno, di cui si augura i suoi figli possano essere orgogliosi ma soprattutto per dimostrare loro quanto mamma e papà si amano, prima delle nuove regole in casa Pitt-Jolie, le due star americane parlano di matrimonio, infatti Brad precisa che è intenzionato a sposare la sua compagna ma ad una condizione: “Ci sposeremo quando in California potranno sposarsi tutti, anche le coppie dello stesso sesso.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *