fbpx

Massaggio: i benefici per il piccolo

Il massaggio è un bel modo per esprimere il vostro amore e la cura per il vostro bambino. Esso aiuta a calmarlo e lo aiuta a rilassarsi per dormire meglio. Deve avvenire in maniera dolce, ritmata e deve prevedere tantissime carezze estese su tutto il corpo del bambino con le mani. 

Tecniche di massaggio:

– Per il bambino affetto da una colica: massaggiare in senso orario e circolare. I bambini con coliche di solito beneficiano di questo movimento

– Non pressare troppo sulla pelle ed effettuare delle brevi sessioni di massaggio intervallate da pause.

– Per il miglior rilassamento del bambino, mantenete il livello di rumore al minimo.

Gli oli per il massaggio:

– Olio essenziale di mandarino, per un effetto calmante.

– Olio essenziale di camomilla, calma eruzioni cutanee e le irritazioni della pelle.

– Olio di Neroli, aumenta la circolazione in tutto il corpo e riduce la paura e la preoccupazione.

Quali sono i benefici del massaggio?
Ci sono tantissimi benefici che un neonato può trarre dal massaggio. Esso, di fatti, può essere particolarmente adatto a mantenere un contatto e a far sentire al sicuro i bambini nati prematuri. Ma, il massaggio può aiutare anche il bambino a migliorare:

– Stipsi

– La circolazione sanguigna

– Migliora la consapevolezza sensoriale

– Le condizioni della pelle come l’eczema

– Favorisce la crescita dei muscoli

– Rafforzare il sistema immunitario

– Il rilassamento del bambino

– Lo sviluppo neurologico

– Il dolore da coliche o da dentizione

– Il legame tra genitori e figli

– L’autostima, l’immagine corporea e il funzionamento sociale

– Aiuta il bambino a dormire più profondamente e per lunghi periodi di tempo

Uno studio, ha inoltre, dimostrato che il massaggio può ridurre il numero di malattie che il bambino contrae durante il primo anno di età, diminuendo la necessità di ricorrere a cure pediatriche. Ma naturalmente, gli scienziati avvertono che ci vorranno ancora ulteriori studi per poter confermare del tutto tale dato.
Ciò non toglie, che comunque il massaggio fa davvero bene: solleva anche il tono dell’umore del bambino e della madre o del padre che gli va ad effettuare tale “coccola”. Mettere da parte un po’ di tempo per trascorrere in questo modo un momento speciale insieme, può davvero risultare utile e divertente. Riservate un’oretta la sera tutta per voi due. Fate un bagnetto al piccolo, distendetelo su una tovaglia e sopra il letto (naturalmente in un ambiente ben riscaldato), prendete il vostro olio preferito, accendete della musica rilassante e massaggiate il vostro bambino in modo naturale, parlandogli dolcemente o cantandogli una canzoncina, e mantenete alto il contatto visivo. Oltre a rappresentare un bene per il neonato, il massaggio eseguito in tale modo aiuta anche le mamme con depressione post – partum a superare più in fretta il disagio e a legare con il bambino.

Ma oltre a poter essere eseguito dalle mamme, il massaggio del bambino, può essere anche un ottimo modo con cui i papà possono stabilire un contatto con il loro piccolo. Soprattutto se sono al lavoro tutto il giorno e vedono poco il figlio. Infine, già che ci siete, una bella poppata e poi tutti a nanna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *