Mamma sono ammalato …

Quando il vostro bambino si ammala, come vi comportate nei suoi confronti?

Certo … avete mille attenzioni in più rispetto a quando sta bene, siete sempre vicino a lui, lo riempite di coccole, abbracci, baci, magari vi assentate dal lavoro per accudirlo, gli preparate il cibo con assoluta cura, magari i suoi piatti preferiti, gli concederete un po’ di Tv o computer in più, i compiti o i vari impegni vengono rimandati a data da destinarsi, la malattia fa si che il bambino sia servito e riverito come un principino. E questo è assolutamnente giusto e normale soprattutto perché nel genitore si crea comunque uno stato di ansia nei confronti dell’impossibilità di far passare nell’immediato ciò che fa soffrire il proprio bambino.

Ma facciamo molta attenzione cari genitori, perché i vostri pargoletti che voi conoscete tanto bene, conoscono molto bene voi e sanno quali sono i vostri punti deboli!

E’ ovvio che quello che vi sto dicendo è da prendere con il giusto peso… una malattia è una malattia e per tale va curata, ma se il vostro bambino si ammala spesso di mal di pancia, o mal di testa  prima di tutto rivolgetevi agli specialisti per capire dove sta realmente il problema , ma nello stesso tempo misuratene l’entità perché spesso le malattie dei bambini sono semplicemente richieste di attenzioni da parte dei genitori. Non dimenticate quindi gli aspetti psicologici che spesso accompagnano le patologie in particolare quando sono troppo frequenti e quando si cronicizzano.

Quindi mamma ho mal di pancia, mal di testa, mi gira tutto, non mi sento molto bene .. spesso sono solo piccole scuse per saltare l’asilo, la scuola, un impegno o semplicemente per attirare la vostra attenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *