Le vaccinazioni

Vaccinare il vostro bambino è fondamentale per la sua salute e per quella degli altri.

La vaccinazione consiste nell’introdurre nell’organismo del bambino, in tutto o in parte , il microorganismo incriminato (virus o batterio), vivo o parzialmente neutralizzato, che, senza provocare la malattia, obbliga l’organismo a difendersi e a produrre gli anticorpi. Nel tempo, con la mediazione di cellule specifiche (linfociti T) , l’organismo conserva in memoria questo sistema di difesa e risponde all’eventuale attacco, per un periodo variabile a seconda del vaccino, per questo in alcuni casi è necessario effettuare un richiamo. Le cellule del vaccino inviano l’informazione ad altre cellule, (linfociti B), che producono gli anticorpi.

La vaccinazione può provocare una reazione, che non raggiungerà mai quella della malattia, solitamente causa leggero rossore e rigonfiamento della zona in cui è stata fatta l’iniezione, un po’ di febbre un po’ di sonnolenza, agitazione o pianto prolungato e in alcuni casi un po’ di inappetenza o diarrea, che nel giro di due o tre giorni scompare. In caso queste reazioni si prolungano oltre i tre giorno dopo l’iniezione o se notate eruzioni cutanee, febbre molto elevata , convulsioni (solitamente date da quest’ultima), apatia e sonnolenza eccessiva, alterazioni dello stato di coscienza non esitate a rivolgervi al vostro pediatra!

Il piccolo per poter effettuare la vaccinazione deve essere in ottima salute, quindi in caso di febbre o di malattia rimandate la vaccinazione.

Le vaccinazioni si svolgono presso il pediatra , il medico di base o presso le strutture del Servizio Sanitario Nazionale.

In Italia sono obbligatorie le vaccinazioni per prevenire tetano e difterite (DT), poliomelite (OPV), epatite virale B (HB), raccomandate contro morbillo, parotite, rosolia (MMR), infezioni da Haemophilus influenzae b (Hib), pertosse (DTP se associata ad antidifterica-tetanica, aP se singola).

EtàVaccinazione
3 mesidifterite*, tetano*, pertosse*, poliomelite*, epatite virale B* + Haemophilus influenzae b ( prima iniezione)
5 mesidifterite*, tetano*, pertosse*, poliomelite*, epatite virale B* + Haemophilus influenzae b (seconda iniezione)
11 mesidifterite*, tetano*, pertosse*, poliomelite*, epatite virale B* + Haemophilus influenzae b (terza iniezione)
12/15 mesimorbillo, parotite, rosolia (prima iniezione)
5/6 annidifterite*, tetano*, pertosse*(1° richiamo); morbillo, parotite, rosolia(2° richiamo); poliomelite*
11 anniPapillomavirus (solo per le femmine)
15/16 anniRichiamo difterite *, tetano*

(*) Vaccini obbligatori, i restanti sono consigliati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *