fbpx

Le coppette d’argento per proteggere dalle ragadi al seno

Oggi parliamo dei copri capezzoli d’argento. Ma come, direte voi, siamo su un sito di mamme, non sul portale di un sito di burlesque!E invece care mamme, il copri capezzoli d’argento è pensato proprio per la mamma di oggi, e per proteggere la delicata area dei capezzolo durante l’allattamento.

Andiamo con ordine: avrete sentito certamente parlare di un disturbo davvero odioso durante la maternità e l’allattamento: le ragadi.

Le ragadi sono al seno sono dei piccoli tagli dolorosi che compaiono sulla pelle attorno al capezzolo. Possono derivare per esempio da posture scorrette durante l’allattamento del neonato, da una conseguente macerazione della pelle e dell’areola. A volte le ragadi al seno scompaiono dopo poco tempo, ma a volte possono essere davvero fastidiose e dolorose ed espandersi attorno all’areola.

Per prevenirle è bene preparare seno e capezzoli all’allattamento già durante alla gravidanza, sia massaggiando oli emollienti naturali, che apprendendo corrette posture e metodi per allattare il neonato. Infatti non bisogna dimenticare che la principale causa delle ragadi è proprio un’errata posizione durante l’allattamento del bambino, che deve imparare a non “concentrarsi” solo sul capezzolo, ma su tutta l’area attorno.

Ora, per proteggere il seno della mamma c’è anche questo”scudo” d’argento che alle mamme piacerà: perché tra tiralatte, reggiseni inguardabili, e tutta una varia oggettistica, certo utile, ma davvero esteticamente improbabile, arriva finalmente un oggetto utile e carino.

Come funziona il copri capezzolo d’argento?

Innanzitutto grazie all’argento!L’argento infatti possiede lievi proprietà igienizzanti già di suo.

Le coppette d’argento sono un oggetto economico che in pratica protegge il capezzolo durante l’allattamento. Possono essere usate subito dopo la gravidanza quando si comincia ad allattare il bimbo, oppure per proteggere mentre si allatta il seno dolorante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *