fbpx

La corsa campestre

Tra le specialità dell’atletica leggera, la corsa campestre è una delle più indicate per i bambini dotati di velocità e resistenza e che , più che al chiuso come la palestra, amano stare nel verde. Ci si può avvicinare a questa disciplina  già a 7/8 anni , in modo leggero e giocoso, mentre per le prime gare bisogna  attendere i 12 anni . Il bello di questa attività è che non richiede particolari attrezzature , non ha controindicazioni e tutti possono  provare a praticarla. I percorsi sono rigorosamente in mezzo alla natura, tra pinete e prati, curve e piccoli saliscendi. Sono differenti a seconda dell’età:i più piccoli corrono per 600 metri, i ragazzi arrivano fino a 1.200. Gli esperti non hanno dubbi, si tratta di una disciplina completa. Correre sviluppa i muscoli, rafforza le articolazioni, potenzia cuore e polmoni e regala al fisico forza e resistenza. Inoltre è un’attività divertente, che fa bene anche alla mente allontanando i piccoli dai videogiochi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *