Il passeggino, come scegliere quello giusto

Con un bebè in arrivo i preparativi necessari per accoglierlo sono molti. In attesa del lieto evento, i futuri genitori immaginano già la loro nuova vita e si danno da fare per predisporre tutto quanto possa servire a coccolare e crescere il piccolo.  Accessorio indispensabile a cui pensare in anticipo, il passeggino accompagnerà la famiglia nei piccoli trasferimenti o per godersi belle giornate, passeggiando insieme all’aria aperta.

Il passeggino migliore è quello che soddisfa perfettamente i bisogni di chi lo utilizza. I negozi di articoli per bambini dispongono di molti modelli e molte diverse tipologie di passeggini.  Avere le idee chiare sull’ utilizzo sarà d’aiuto per orientarsi nella scelta. Gli aspetti principali da considerare dipendono sia dal budget disponibile, sia dallo stile di vita. L’obiettivo è trovare il passeggino più confortevole per il bambino e più funzionale per il genitore.

Questione di dettagli

I dettagli fanno la differenza nei migliori passeggini. A prima vista l’estetica è l’aspetto che più colpisce e certamente non va trascurato, dipende molto dal gusto personale e dalla moda del momento. Per scegliere il passeggino giusto, sono altrettanto importanti gli aspetti più tecnici, ma che possono fare la differenza quando lo si utilizzerà. Gli altri elementi da considerare, soprattutto se il passeggino verrà utilizzato da più bambini, sono gli accessori, la solidità del passeggino e come incidono sul suo costo.

Il passeggino dovrebbe essere soprattutto maneggevole e facile da usare.  A questo proposito è bene valutare il peso del passeggino e l’ingombro, per esempio per riporlo agilmente nel bagagliaio dell’auto. Anche il meccanismo di chiusura ed apertura dovrebbe essere realizzato in modo da consentire l’operazione con una mano sola, per esempio quando si è soli e magari con il bimbo in braccio.

Per gli amanti delle passeggiate in città e delle scampagnate può capitare di trovarsi su percorsi sterrati. In questo caso il passeggino dotato di ruote di grandi dimensioni sarà utilissimo: questo optional agevola la rotazione ed evita che si blocchino inciampando in piccoli sassi o nelle buche. Per gli amanti del running, il passeggino con tre ruote è il più adatto ad un uso sportivo.

Il maniglione centrale permette di manovrare il passeggino con una sola mano. Sarà estremamente utile in molte situazioni, per spingere il passeggino mentre teniamo in braccio il piccolo, oppure per camminare mano nella mano con lui oppure se piove e teniamo l’ombrello per ripararci.

Il Comfort

I bambini trascorrono molto tempo dormendo, soprattutto nei primi mesi di vita. Il sedile reclinabile consente di riposare in modo confortevole, un’ampia capottina lo protegge dal sole o dal vento. Alcuni modelli sono provvisti di una fascia di rete traspirante, in questo modo viene garantita una buona areazione sotto la capottina evitando che il bimbo possa sudare.

Per stare tranquilli anche fuori casa bisogna disporre di spazio a sufficienza per riporre tutti gli accessori del piccolo, dal cambio, ai pannolini di riserva,il biberon, il ciuccio, le bavagliette, le salviettine umidificate, il cappellino per sole, senza dimenticare un giochino per il passatempo. È importante avere una vano sotto la seduta del passeggino che sia capiente ma ben protetta ed una borsa che si possa agganciare comodamente alla maniglia del passeggino, per avere tutto a portata di mano.

Il trio e il passeggino leggero

I passeggini trio sono composti da una base su cui possono essere facilmente montati, in modo intercambiabile, il seggiolino auto, la navetta ed il passeggino. Consentono di spostare facilmente il bebè senza esporlo al freddo in inverno oppure di trasferirlo dall’auto al passeggino mentre sta dormendo, senza rischiare di svegliarlo. In generale sono più costosi del tradizionale passeggino, tuttavia assolvono a più funzioni e si ammortizza il costo della base. Il passeggino leggero è un passeggino che mira all’essenziale, pratico e veloce è adatto a chi viaggia molto. Di solito non è dotato di molti accessori e il suo punto di forza è l’ingombro ridotto.

Come detto esistono moltissime possibilità di scelta, trovare quella più adatta alle proprie abitudini significa trovare il passeggino migliore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *