Il costume da streghetta per Halloween

Halloween si avvicina, e sarebbe davvero un peccato non consentire al proprio angioletto di festeggiare, non tanto per la credenza o meno di tale festa ma semplicemente, per approfittare di questa nuova occasione per mascherarsi e divertirsi!
Certo, con i tempi che corrono, non tutti possono permettersi di acquistare in negozio un costume adatto a tale festa mostruosa o magari non lo ritengono il caso, quindi ecco come realizzare in casa, uno stupendo vestito da strega per la propria bimba o ragazzina che sia!
Ecco i materiali necessari:

  • 1 maglia nera;
  • 1 gonna nera;
  • 1 stoffa, una coperta o un vecchio scialle in tinte scure, per fare lo scialle;
  • pannolenci;
  • 2 fogli di cartoncino bristol, di colore nero;
  • 1 foglio di cartoncino bristol di colore marrone;
  • scotch adesivo;
  • colla stick;
  • pennarello nero o argentato;
  • scarpe nere;
  • calzini o calzamaglia di lana con strisce colorate o in tinta unita scura;
  • un nastro viola o lilla (facoltativo);
  • trucco cosmetico tipo fard di colore scuro;
  • matita nera per trucco;
  • carta cresca colore nero;
  • cotone idrofilo;
  • bianchetto a penna;
  • filo bianco e nero;
  • scopa di paglia.

Vediamo quindi i vari passaggi, per realizzare il costume:

  • prendere i fogli di cartoncino bristol nero e tagliare 2 cerchi del diametro più grande possibile, dopo di che tagliare in 2, uno dei cerchi, ottenendo un semicerchio;
  • arrotolare il semicerchio in modo da ottenere un cono, con una base, abbastanza  larga da infilare la testa, quindi fissare il cono con lo scotch;
  • prendere poi il secondo cerchio e praticare un foro largo quanto la base del cono, quindi unirli con lo scotch;
  • prendete poi il cartoncino bristol marrone, ritagliate una striscia di un paio di centimetri ed applicarla con la colla al cappello, come fosse la cintura del cappello, quindi disegnare la fibbia con un pennarello nero o argentato;
  • indossare anzitutto la maglia e la gonna nera;
  • quindi mettere le calze a righe o un paio di calze in tinta unita, avvolgendovi intorno il nastro viola, dal basso verso l’alto, per creare l’effetto righe;
  • realizzare poi una tunica da indossare sopra la gonna e la maglia nera, prendendo un rettangolo di pannolenci, piegandolo a metà e tracciando un semicerchio, in cui ritagliare uno scollo, poi ritagliare delle frange irregolari lungo il bordo inferiore della tunica e all’altezza delle braccia;
  • ritagliare poi una striscia di pannolenci, per realizzare la cintura;
  • indossare poi la stoffa, la copertina o lo scialle, che sia, per farne uno scialle;
  • preparare quindi un ragno da appoggiare sul costume, ritagliando un quadratino di carta crespa nera, al cui centro incollare del cotone idrofilo, a formare una pallina. Tagliare poi dalla carta nera, 6 zampe da incollare o cucire col filo nero al corpo ed infine, disegnare col bianchetto gli occhi. Attaccare quindi il ragno, penzoloni, con un filo bianco!
  • per il trucco, usare un cosmetico adatto alle bambine, tipo fard di colore scuro, con cui colorare il viso, specie le gote e la fronte, completando disegnando con una matita cosmetica nera, qualche neo e porro qua e là;
  • per la pettinatura, lasciare i capelli un po’ arruffati, legati a malo modo, magari per metà, con dei ciuffi che escono dal cappello;
  • per concludere, cavalcare la scopa e via!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *