Freddo e neonato: consigli per tenerlo sempre al caldo

Care mamme,

periodo freddo e neonato: che ansia! Avrà freddo? Sarà coperto troppo? Quale sarà l’accessorio giusto per tenerlo coperto senza che sudi rischiando pericolosi sbalzi di temperatura? Se non avete ancora terminato il guardaroba del bebè e avete ancora dubbi su cosa occorre per combattere il freddo leggete le righe seguenti.

OffertaBestseller No. 1
Lictin Pigiama Neonato Tutine...
25 Recensioni
Lictin Pigiama Neonato Tutine...
  • Set tutine neonati perfetto - 3 pezzi pigiama neonato con 3 pezzi cappellini neonato.Adatto a...
  • 100% cotone - Realizzato in tessuto di cotone,Luna stella grigia, Mondo sottomarino, Progettazione...
  • Cerniera da collo a piede - Design con cerniera dalla scollatura al piede,La scollatura copre la...
  • Gomma antiscivolo - Base del piede con punto di gomma antiscivolo, Sicurezza antiscivolo per...
  • Miglior regalo - Imballaggio in cartone colorato, Il miglior regalo per neonati e bambini.

Nella preparazione del corredino del vostro piccolo non può assolutamente mancare, soprattutto ora che siamo in inverno, un accessorio che permetterà al vostro piccolo di stare al caldo e protetto anche durante le giornate più fredde, fin dalla nascita, indispensabile quindi a partire dalla dimissione dell’Ospedale.

Per poter effettuare il miglior acquisto, vogliamo mettere a confronto tre articoli, simili ma differenti, spiegandovi le caratteristiche di tutti e tre, al fine di indirizzarvi alla scelta migliore.

I tre articoli esaminati sono:

  1. sacco porta-bebè
  2. tutona
  3. giubbotto

Il sacco portabebè

Il sacco porta-bebè è un accessorio del guardaroba molto utile per i neonati, e consiste in una tutona priva dei piedini ma chiusa sul fondo. Adatto sia per il trasporto che per la nanna, utile in casa e per il passeggio, molto versatile nel suo utilizzo poiché può essere impiegato come sostituto delle classiche copertine, mantenendolo coperto e al caldo senza che muovendosi si scopra. Perfetto anche durante le uscite al posto delle tutone – che lo impediscono nei movimenti e lo impacciano, facendolo sembrare un piccolo robottino – o ancora, al posto del classico giubbino adatto dall’anno in poi.

Ne esistono sia con le braccia che senza, con o senza cappuccio, con bretelle, con chiusura a strappo, zip, bottoni, in pile, in ciniglia, in lana merino, imbottiti, impermeabili, insomma per tutti i gusti e tutte le esigenze! Indicato da 0 a 9/12 mesi.

Oltre alla taglia, che deve contenere e avvolgere il bambino senza il rischio che scivoli all’interno (mai troppo grande!) attenzione al modello, in quanto ne esistono di più o meno caldi, adatti a diverse temperature e vengono differenziati in tog (2-2,5 quelli invernali, 0,5-1 quelli estivi)

La tutona

Super coprente, super imbottita, impermeabile, è ideale quando si deve portare fuori il neonato a temperature molto bassee si vuole evitare che prenda freddo. La tutona copre il bambino da testa a piedi, spesso ha tra gli accessori i guanti muffole e i copri-piedini.

Scomoda poiché durante i tragitti in auto, nei posti molto affollati (e caldi) o se il bambino si addormenta, è necessario spogliarlo della stessa, per evitare che sudi eccessivamente. Ideale dalla nascita per gli spostamenti, soltanto in quei casi in cui il sacco o il giubbino non siano sufficienti a contrastare le basse temperature. Comoda poiché consente di legare le cinghie caratteristiche di seggiolino e ovetto senza dover spogliare continuamente il bambino, e per le lunghe passeggiate a temperature anche molto basse. L’uso è consigliato nei bimbi che ancora non camminano, e per la montagna (senza piedini) per i bimbi più grandicelli.

Il giubbotto

Il giubbino o il giubbotto, è una giacca imbottita ideale fin dalla nascita ma non tiene il piccolo al caldo quanto il sacco o la tutona e, soprattutto se molto piccolo, c’è il rischio che prenda freddo alle gambe e alla schiena, e bisogna perciò coprirlo (se seduto o sdraiato) con le copertine.

Adatto per temperature non bassissime e per brevi tragitti all’aperto, dalla nascita. Qui i nostri consigli per scegliere il giubbotto giusto.

Importante: soprattutto durante le giornate molto fredde, coprire il piccolo con cappello, sciarpa e guantini, mettendo un bello strato di crema protettiva su guance e nasino.

Voi cosa avete scelto? Raccontateci le vostre scelte e il motivo che vi ha spinto a scegliere un articolo piuttosto che un altro.

(fonte immagine Ingrid Busonera)

Ultimo aggiornamento 2020-07-06 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *