fbpx

Frasi e Aforismi sulla mamma: ecco le più belle

Frasi e Aforismi sulla mamma, oggi vi suggeriamo le più belle e commoventi da dedicarle perchè, è scontato dirlo, essa è in assoluto una delle persone più importanti della nostra vita. Il pudore, talvolta, ci impedisce di esternare il nostro affetto e tutto il ringraziamento che sentiamo voler dare per il suo amore e i sacrifici fatti per noi. Ecco perché vi elenchiamo una serie di frasi e aforismi tratti da personaggi illustri della letteratura e da opere cinematografiche da poter apporre sui bigliettini d’auguri e lettere. Parole dolci e frasi suggestive che possono celebrare al meglio la persona che più ci ha dato tanto nella vita.

Essere mamma non è un mestiere, non è nemmeno un dovere: è solo un diritto tra tanti diritti.
(Oriana Fallaci)

È più facile far uscire un bambino dalla mamma che la mamma dal bambino.
(Oliviero Toscani)

Una madre non dorme mai quando vuole. Essa è legata al sonno di suo figlio.
(Jean Gastaldi)

Anche la foto ai bambini fatta dalla mamma è diversa da quella del papà.
(Beno Fignon)

Il lavoro di un uomo è dall’alba al tramonto, il lavoro di una madre non finisce mai.
(Anonimo)

La madre è sublime perché è tutta istinto. L’istinto materno è divinamente animale. La madre non è donna, ma femmina.
(Victor Hugo)

Tutte le madri sono madri di grandi persone, e non è colpa loro se poi la vita poi le delude.
(Boris Pasternak)

La festa della mamma è la sola festa laica che sia, al tempo stesso, anche spirituale.
(Jean Gastaldi)

Una madre che sta allevando suo figlio nel modo giusto, fa per il suo paese infinitamente di più di quanto fanno tutti i governanti.
(Werner Braun)

A scuola chiedevo alle mie compagne se mamma fosse più o meno famosa di altre attrici perchè io non capivo quanto fossero famosi i miei.
(Isabella Rossellini)

“Mamma diceva sempre: devi gettare il passato dietro di te, prima di andare avanti.”
(Forrest Gump, dal film Forrest Gump)

La mamma ti presta le sue braccia dopo averle trasformate in ali.
(Elis Rapeanu)

Una madre perdona sempre. E’ venuta al mondo per questo
(Alexander Dumas)

“Stanotte mamma mi ha preso la mano e ha detto che il dolore non è la destinazione finale. Io ho capito solo che a volte la gente se ne va. Se ne è andato mio fratello, te ne sei andato tu. Mi senti Cheyenne?”
(Mary, dal film This must be the place)

“Mia mamma ha cercato di salvare i suoi figli dalla strada, ma le strada era troppo forte.
(Barry White)

Sempre si giravano indietro prima di svoltare l’angolo,
poichè la mamma sempre era alla finiestra
ad annuire e a sorridere, facendo cenni con la mano.
In un certo senso era come se fosse loro impossibile
trascorrere la giornata senza quel gesto,
poichè, qualunque fosse il loro umore,
l’ultima occhiata al quel volto materno,
influiva su di loro come la luce del sole.
(Louise May Alcott, “Piccole donne”)

Avrebbe desiderato che sua madre fosse viva per vedere quello spettacolo. Per vedere lei in mezzo a tanta gioia. Per vedere che in fondo il piacere e la bellezza non erano inarrivabili. Neppure per quelle come loro.
(Khaled Hosseini, “Mille splendidi soli”)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *