Fonte Essenziale: il tuo alleato in gravidanza

Specialmente nelle ultime settimane di gravidanza, può capitare di soffrire di alcuni disturbi digestivi. Lo spazio occupato nel grembo materno dal bambino può incidere da questo punto di vista. In gravidanza, inoltre, possono essere frequenti i problemi di stitichezza; in effetti il corpo femminile subisce dei cambiamenti importanti e per questo è utile cercare di riuscire a porre rimedio a dei disturbi in cui si può incorrere, che sono tipici della fase della gestazione. Ma come fare per riuscire a trovare i rimedi giusti? È possibile anche affidarsi a qualcosa di estremamente naturale, come per esempio l’acqua.

Che cos’è l’acqua Fonte Essenziale

Non tutte le acque sono uguali: per prevenire e aiutare a risolvere i piccoli problemi digestivi tipici della gravidanza, ti consigliamo Fonte Essenziale. un’acqua minerale naturale, la cui sorgente si trova alle Terme di Boario, in Val Camonica, in provincia di Brescia.

Fonte Essenziale viene classificata come acqua di tipo minerale di origine termale ricca di sali minerali. Per comprenderne a fondo le caratteristiche, molto importante è ripercorrere il suo percorso, fino alla fonte.

Infatti l’acqua Fonte Essenziale compie un percorso lungo dieci anni attraversando le rocce del Monte Altissimo; in questo modo si purifica e si arricchisce di sali minerali e di oligoelementi.

Perché Fonte Essenziale è utile in gravidanza

 Per le sue caratteristiche Fonte Essenziale aiuta a regolarizzare la digestione ed è fondamentale per reintegrare i sali minerali utili in gravidanza, specialmente il calcio, che concorre alla formazione delle ossa del bambino. Inoltre contribuisce a recuperare il bilancio idrico sia prima che dopo il parto.

Un altro problema che spesso affligge le donne in gravidanza è la stitichezza; bevendo Fonte Essenziale con regolarità, è possibile rimettere in moto l’intestino e si recupera la regolarità intestinale: contribuendo a rilassare i muscoli addominali, favorisce l’evacuazione. Fonte Essenziale può essere da questo punto di vista un vero e proprio alleato in un momento molto particolare della vita di una donna.

Quali sono i benefici dell’acqua Fonte Essenziale

Acqua Fonte Essenziale va bevuta ogni mattina, a digiuno

 Bastano due bicchieri al giorno a temperatura ambiente per aiutare a depurare il fegato e stimolare l’intestino andando a trattare in maniera naturale i disturbi ad esso collegati come il senso di pancia gonfia e pesantezza, regolandone la motilità.

Fonte Essenziale agisce sul fegato stimolando la produzione di bile, alleggerendo così il lavoro a carico dell’intestino. Poiché è povera di sodio, stimola la diuresi e aiuta a contrastare la ritenzione idrica.

Approvata dal Ministero della Salute che ne ha riconosciuto le proprietà benefiche, quest’acqua è adatta ad ogni età: per i bambini, in quanto l’alta concentrazione di calcio presente contribuisce a migliorare lo sviluppo delle ossa nella fase della crescita,

e per i più anziani, proprio per trattare in maniera naturale i disturbi del fegato e dell’intestino e per ritrovare benessere e leggerezza.

Molte ricerche scientifiche documentano gli effetti positivi di Fonte Essenziale: assunta con costanza aiuta a trattare la stitichezza, attenuando il senso di pesantezza e di gonfiore addominale; in sostanza aiuta a sentirsi sempre più leggeri, un importante beneficio per le donne in gravidanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *