fbpx

Festa di compleanno? Arrivano le goody bags

State organizzando la festa di compleanno di vostro figlio e cercate un’idea speciale per completare in bellezza i festeggiamenti? Allora vi serviranno delle goody bags.

La maggior parte di voi che ha familiarità con le cose che appartengono al mondo dei bambini e alle feste di compleanno, probabilmente sa già di cosa si tratta. Ma per chi non lo sapesse, ecco cosa sono le goody bags. Le goody bags contengono tutto ciò che un bambino adora: caramelle, giocattoli, lecca lecca … Essi a volte, vengono donati ai bambini in occasione di una festa di compleanno, per evitare che i piccoli non festeggiati possano sentirsi in qualche modo gelosi. Da questa pratica relativamente innocente, sono nate una grande varietà di goody bags per adulti e per i più piccoli da utilizzare per vari scopi.

Ad esempio, talvolta, alcuni negozianti preparano una piccola collezione di oggetti da dare ad un cliente che ha effettuato un acquisto. Ciò è particolarmente vero per le goody bags di cosmetici, e vengono spesso chiamate come un dono “omaggio con l’acquisto.” Molte grandi aziende cosmetiche offrono omaggi ai clienti un paio di volte l’anno, al fine di aumentare le vendite.

Chiarito ciò, ritorniamo al nostro discorso e vediamo come preparare delle goody bags davvero speciali:

1. Comprate diverse varietà di caramelle, anche quelle gommose, dei lecca lecca e saltate le cicche per preparare i sacchettini (molti genitori lo apprezzeranno). Potete anche acquistare degli oggettini (come macchinine o fiorellini) da unire alla borsetta omaggio.

2. Puntate sulla qualità piuttosto che sulla quantità: le novità, i classici e perché no, puntate gli yo-yo, sono delle buone opzioni. Ma potete anche optare per oggettini legati all’arte, come ad esempio delle matite colorate, dei pennarelli e delle forbici per bambini. O, se prediligete, alcuni giochini quali una macchina fotografica usa e getta, un gioco di carte, un caleidoscopio o una mini-torcia.

3. Valutate l’opportunità di allegare un biglietto personalizzato, magari riportante la foto del festeggiato. Aiutate vostro figlio a scrivere un semplice biglietto di ringraziamento da inserire nel pacco. Oppure lasciate che egli scriva un bel “Grazie per essere venuti alla mia festa!”, semplici ma efficaci parole, e lasciate che il vostro piccolo scriva il suo nome nella parte inferiore della scheda. Inseritelo poi all’interno di ogni omaggio.

4. Scegliete degli oggetti e dei colori che riportino il tema dei festeggiamenti e che i bambini possano riproporre a casa propria. Riempite il sacchetto con colori coordinati agli elementi che corrispondono all’arredamento della celebrazione, oppure, allegate delle cornici da colorare e ritagliare, dei gioielli da ricreare, o delle creature da scolpire.

5. Pensate al contenitore del “pacchettino omaggio”. Provate a ideare delle scatole take-out, dei vasi da fiori in plastica, dei secchi da popcorn, o delle mini-lattine impermeabilizzate. Oppure, rinunciate ai contenitori del tutto. Ad esempio per dei maschietti potete acquistare un mini set da baseball e legarlo con un nastro ad un lecca lecca o ad un biglietto, o acquistare delle confezioni divertenti come quete: https://amzn.to/2MlhbLQ Risparmierete tempo e denaro, e i bambini riceveranno un grande e divertente regalo che potranno sempre usare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *