fbpx

Dove andare con i bambini d’inverno? Librerie e biblioteche!

Non so come va nelle vostre città, ma nella mia città c’è poco spazio in inverno in luoghi pubblici per bambini, soprattutto il pomeriggio!

I pomeriggi invernali, a volte, possono sembra lunghi e barbuti, noiosi e antipatici soprattutto quando abbiamo bambini da gestire e vorremmo non affondarli davanti alla tv, o peggio ancora forse, davanti ad un tablet senza nessuna applicazione a supporto.

Allora,  noi abbiamo dei luoghi segreti, oltre casa, che amiamo e che spesso ci vien voglia di gustare: la biblioteca comunale, quella ove c’è uno spazio bambini e ragazzi; la libreria specializzata in editoria per l’infanzia.

Perché portare i bambini in luoghi così?!?

Ecco un bel decalogo di valutazioni, di Perché mi piace portare i bambini fra i libri:

  1. Mi piace quando entriamo in uno di questi luoghi, c’è sempre una persona disponibile ad accoglierci e in particolar modo che pone attenzione all’accoglienza dei bambini
  2. Credo che il silenzio di quei luoghi faccia molto bene ai bambini
  3. C’è lentezza (tranne in libreria nel periodo natalizio!)
  4. E’ un modo per avere nuove storie a disposizione da leggere, scoprire e sfogliare…e perché?!? In biblioteca, portare a casa
  5. Impariamo indirettamente il rispetto verso le cose (i libri) e le persone
  6. Possiamo sfogliare i libri e decidere quale fa per noi
  7. Promuovo, tramite una morale indiretta, una educazione alla lettura
  8. Incontriamo quasi sempre qualcuno voglioso che ci racconta una storia
  9. Impariamo la bellezza
  10. Vi è un forte sviluppo di autonomia e senso critico

E quindi che aspettate? Quando fa freddo, andate a coccolarvi fra le storie.

Ecco qualche titolo di libro che secondo me potreste trovare carino e autunnale da leggere e ricercare insieme ai vostri bambini ( i fuori catalogo chiedeteli in biblioteca!):

  • Qualcos’altro, Mondadori
  • Nel Paese dei mostri selvaggi, Adelphi (ma possibilmente in biblioteca trovate la vecchia edizione di Babalibri)
  • Il leone e l’uccellino, Orecchio acerbo
  • Un leone in biblioteca, Mondadori
  • Tre desideri, Logos edizioni
  • Aspetta, Il Castoro
  • Tre piccoli gufi, Mondadori
  • Autunno, Topipittori
  • La vera principessa sul pisello, Orecchio Acerbo

Il 23 Ottobre si apre l’anno del centenario dedicato a Gianni Rodari…

Io credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo. (La freccia azzurra, Gianni Rodari)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *