Costumi di carnevale fai da te: il pirata dei Caraibi

Il Carnevale è un evento molto importante per i bambini: una delle feste più euforiche dell’anno, in cui essi si possono travestire da qualsiasi personaggio desiderino e fare mirabolanti scorribande!
Purtroppo però i costumi in commercio non sempre hanno prezzi abbordabili e soprattutto non sempre rispecchiano i desideri dei pargoli: ecco quindi come realizzare direttamente in casa il costume di Carnevale del proprio bambino, accontentando grandi e piccini.
Tra i costumi decisamente più in voga del momento, uno divertente e facile da realizzare è indubbiamente quello da pirata dei Caraibi: seguendo la scia della nave del Capitano Jack Sparrow, ecco quindi come realizzare il suo costume.
Ecco il materiale necessario per creare il costume:

  • 1 paio di vecchi pantaloni neri;
  • forbici;
  • 1 camicetta bianca, preferibilmente con qualche bordino dorato;
  • 1 pennarello dorato;
  • 1 gilet nero;
  • 1 sciarpa rossa scuro;
  • bigiotteria di oro e pietre finte (collane, orecchini, anelli, eccetera);
  • 1 bandana;
  • 1 paio di stivali;
  • 1 parrucca castana scura con lunghi capelli;
  • 2 treccine di lana marrone scura;
  • filo elastico marrone;
  • 1 cappello da pirata;
  • matita da trucco nera;
  • ombretto grigio scuro;
  • mascara;
  • 1 spada di plastica;
  • 1 coltello di plastica;
  • cinturone e pistole.

Passiamo quindi ora alle diverse fasi della creazione del costume:

  • prendere anzitutto un vecchio paio di pantaloni neri e con le forbici tagliate a frange i bordi;
  • indossare quindi gli stivali;
  • indossare poi la camicia bianca con i profili oro e nel caso si disponga di una camicia totalmente bianca, con il pennarello dorato, disegnare qualche bordo color oro;
  • indossare sopra la camicia il gilet nero e avvolgersi la sciarpa rossa, attorno alla vita come fosse la cintura;
  • mettere quindi in testa la parrucca e completare l’acconciatura, indossando la bandana ed il cappello da pirata;
  • agghindarsi a seguire, con un bel pò bigiotteria, tra collane, orecchini ed anelli;
  • con la matita da trucco nera, disegnare i baffi e la barba, quindi seguire il contorno degli occhi, sfumando infine con l’ombretto grigio scuro ed il mascara;
  • unire quindi le 2 treccine di lana, tra di loro con un sottile filo elastico e posizionarle sotto al mento, fermando il filo, dietro alle orecchie;
  • indossare quindi il cinturone e le pistole, completando con la spada;
  • mettere quindi negli stivali il coltello, lasciandolo leggermente fuoriuscire;
  • il costume è pronto!

Non resta che ammirarsi allo specchio, fare qualche foto ricordo e via con i divertimenti di Carnevale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *