Cicogna reale in arrivo: Charlene di Monaco è in dolce attesa

Care mamme,

rieccoci anche oggi con il nostro quotidiano annuncio di gravidanza! Eh sì, ormai sta diventando una consuetudine, ma sembra proprio che questi vip ci abbiano preso gusto! 

Scherzi a parte, dopo lo scoop riguardante la dolce attesa di Elisabetta Canalis, data per certa dal re del gossip Alfonso Signorini, ora è la volta di un personaggio di tutt’altro ambiente, più “principesco”: stiamo infatti parlando della moglie del Principe Alberto di Monaco, l’ex nuotatrice sudafricana Charlene Wittstock.

L’annuncio

Dopo la notizia ancora da verificare della gravidanza di Kate Middleton, l’arrivo della cicogna nel Principato è invece confermato addirittura da un annuncio ufficiale della Casa Reale: “Il principe Alberto II e la principessa Charlene di Monaco hanno l’immensa gioia di annunciare che aspettano un erede. La nascita è prevista per la fine dell’anno”.

Il piccolo nascerà dunque entro il 2014, ciò significa che la 36enne futura mamma è incinta di almeno 3 mesi.

Il tanto atteso erede arriva dopo 3 anni di matrimonio, celebrato a Montecarlo nel luglio 2011 e, come aveva dichiarato la stessa Charlene in un’intervista a Vanity Fair, questa gravidanza è stata fortemente cercata e voluta: “Lo desideriamo molto, è uno dei più importanti progetti di coppia. Abbiamo superato tanti momenti difficili, ho un’immensa fiducia nel nostro amore, il Principe Alberto è mio marito, ma anche il mio migliore amico”.

Per la Wittstock si tratta del primo figlio, mentre il Principe Alberto, 56 anni, ha già altri due figli, riconosciuti ma non legittimi, avuti da relazioni occasionali: Jazmine Grace, avuta dalla cameriera californiana Tamara Rotolo, e Alexandre, figlio della hostess Nicole Costes.

Dopo tanti rospi da inghiottire per Charlene, finalmente una bella notizia che, speriamo, farà scomparire quell’ombra triste che da sempre vela il suo sguardo.

Auguri di felicità Charlene!

(Fonte immagini: lanazione.it, coolspotters.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *