Ciclo mestruale post partum: il ritorno alla normalità.

Dopo un parto il corpo della donna torna, lentamente, alla normalità: il ciclo mestruale riprende, la vita sessuale può ricominciare, le forme arrotondate si snelliscono e riprendono la loro originale figura… Ma tanti sono i dubbi che continuano ad attanagliare le neomamme, una volta partorito. Tra questi, uno dei più comuni è quello di sapere quando torneranno le mestruazioni.
L’esperienza comune vede, infatti, neomamme a cui le mestruazioni ricompaiono molto velocemente dopo poche settimane dal lieto evento, e altre a cui, dopo un anno dal parto, ancora non si è ripresentato. In molti casi capita che si verifichino delle perdite di sangue subito dopo il parto che poi scompaiono senza che il ciclo riprenda il suo regolare andamento: sono da considerarsi vere mestruazioni?
La verità è che la ripresa del ciclo dopo il parto è un evento non prevedibile con esattezza. In generale le perdite di sangue più o meno consistenti che si possono verificare dopo un paio di settimane dal parto non sono vere mestruazioni ma residui di gravidanza misti a sangue che l’utero continua a espellere e che si esauriscono nel giro di qualche settimana, cambiando lentamente di colore – dal rosso vivo a un rosa pallido – e di intensità.
A parte queste prime perdite, la vera ripresa del ciclo (capoparto) è fortemente influenzata dal fatto che la neomamma allatti al seno o meno: durante l’allattamento, infatti, la situazione ormonale nella donna può rendere irregolari se non del tutto assenti le mestruazioni, come ci spiega il dottor Mauro Penotti, della Clinica Mangiagalli dell’Ospedale Policlinico di Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *