Chirurgia: la cicatrice da parto cesareo ripetuto

Care mamme,

ancora una volta diamo spazio ai vostri dubbi e alle richieste di chiarimento in merito alle possibili utilizzi della chirurgia estetica per nascondere, mitigare o far del tutto scomparire gli effetti e i segni della gravidanza sul vostro corpo.

Qualcuna di voi ci ha scritto all’indirizzo mail della redazione mammaoggi@mediazen.it chiedendoci se in caso di taglio cesareo ripetuto potrebbero insorgere complicazioni a livello di cicatrici, oppure se il danno estetico potrebbe essere difficile da rimediare; in pratica come eliminare la cicatrice del cesareo.

Con un addome  magari già gravato da smagliature, il dubbio che più spesso avete sollevato voi future mamme è proprio quello relativo alle cicatrici.

Abbiamo chiesto al dottor Paolo Santanchè, chirurgo plastico ed estetico che ci ha spiegato come nella maggior parte dei casi il secondo parto cesareo asporta la cicatrice del primo, evitando così di ritrovarsi un’antiestetica doppia cicatrice sotto la pancia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *