Belly Painting, un pancione colorato

Care amiche in dolce attesa,

avete mai pensato di colorare il vostro pancione e utilizzarlo come un foglio per rappresentare emozioni e gioia? Potreste dar sfogo alla vostra fantasia, o coinvolgere il futuro papà e i fratellini maggiori in questo divertente gioco artistico! Perché non approfittarne per fare del pancione una vera opera d’arte?

Belly Painting, cos’è?

Il Belly Painting è l’arte di dipingere il pancione e pare che sia molto in voga negli ultimi tempi, anche tra i vip, come ci ha mostrato la bellissima Alanis Morisette durante il baby shower organizzato in onore del bebè che portava in grembo. Con questa tecnica si utilizza il grembo materno come una “tela” e si rappresenta il soggetto scelto dalla gestante.

Quali materiali vengono utilizzati?

Ovviamente per dipingere la pelle si utilizzano prodotti particolari adatti per la pelle, come i colori per il truccabimbiatossici, che non causano allergie ed irritazioni. I prodotti solitamente sono reperibili nelle grandi cartolerie o su alcuni siti web specializzati in body paint mentre per stendere i colori, si utilizzano pennelli, spugnette o se si vuole, le dita.

Un ricordo speciale

Se volete provare questa esperienza, che per’altro pare sia molto rilassante sia per la mamma che per il bebè, contattate un’amica che ama disegnare e lasciate che faccia del vostro pancione un’opera d’arte! Una cicogna con un fagotto nel becco, un grande cuore, un ciuccio, un calendario che segna il tempo che manca al magico incontro o quello che la fantasia detta… ma non dimenticatevi assolutamente di fotografare il tutto ad opera finita, perchè sarà un bellissimo ricordo da mostrare anche al bimbo protagonista.

Sempre in tema di pancione ed arte: sapete cos’è il Belly Casting? Scopritelo qui.

(fonte immagine: pixabay.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *