Settima settimana di gravidanza

Nella settima settimana di gravidanza l’embrione raggiunge gli 8-9 mm (dalla testa al coccige) e il suo corpo è coperto da una protezione di cellule trasparenti che permettono di vedere chiaramente le vene. Il tronco si allunga e si raddrizza, si sviluppano il midollo spinale, i muscoli e i nervi e si abbozzano le vertebre e le costole (costituite da cartilagine). I polmoni stanno prendendo forma, si distinguono le mani (che in verità sembrano più che altro delle piccole palette) e la punta del nasino e nella bocca si stanno formando palato e denti. Le orecchie hanno il canale uditivo.

Durante la settima settimana l’embrione inizia a muoversi ma è talmente piccolo che non riuscirete ad avvertire i suoi spostamenti, ve ne potrete rendere conto solo con l’ecografia.

Quanto a voi, care future mamme, non è ancora giunto il momento di prendere veramente peso, anzi! A causa delle nausee e della difficoltà a digerire, potreste addirittura dimagrire un po’…ma recupererete senza alcun dubbio nel corso della gravidanza!  Nonostante le nausee, infatti, potreste essere colte da raptus di fame incontrollabili, anche di cibi che non avete mai cercato in precedenza: anche se non compaiono le classiche “voglie” (spesso una giustificazione per divorare senza troppi sensi di colpa tutto ciò che di commestibile avete in casa!) è possibile che i vostri gusti si modifichino sensibilmente.

Ora siete nel pieno della tempesta ormonale e vi sentirete spesso stanche,  deboli e di cattivo umore.  In questi giorni, inoltre, il seno diventerà sempre più florido ma anche più sensibile, l’areola inizierà a scurirsi e si cominceranno a formarsi i condotti per il latte. Fate attenzione all’igiene orale perché le gengive possono ammorbidirsi e sanguinare con facilità.

Per fortuna, però, gli ormoni e il maggior afflusso di sangue hanno anche degli effetti positivi sul vostro aspetto, addolcendo i lineamenti del viso, rendendo più bella e lucida la pelle e i capelli più folti.

Continuate a mantenere un regime alimentare sano e bevete molta acqua. Probabilmente, il vostro ginecologo vi starà già facendo prendere integratori vitaminici ricchi di ferro e acido folico.

Torna all’indice ————Vai all’ottava settimana

© 2015 - Vietata la riproduzione dei contenuti - MammaOggi.it è un marchio Fair Magazine CF/P.iva 05136530960 - Disclaimer - Pubblicità