About the author

Related Articles

7 Comments

  1. 1

    sara

    Il sito, completamente in inglese, é molto chiaro e devo dire convincente, soprattutto per chi come me, é alla ricerca del secondo figlio da quasi due anni e con diagnosi di infertilità sine causa dopo tutti gli accertamenti del caso (isterosalpingografia, dosaggi ormonali, spermio) e ben 4 inseminazioni intrauterine appena fallite. E infatti l'ho comprato. L'unico metodo che non ho utilizzato fino ad ora é infatti la temperatura basale, poichè nn me lo sogno neanche di misurarmela tutti i santi giorni alla stessa ora, prima di alzarmi dal letto……so già in partenza che non sarei costante. Il sensore invece non mi dà alcun fastidio e lo indosso 24/24 e sinceramente ogni sera non vedo l'ora di scaricare i dati sul portatile e vedere il mio grafico senza aver fatto la minima fatica. L'unico dubbio che ho é che non rilevi correttamente la temperatura…ad ogni modo ho scelto la formula soddisfatti o rimborsati e il pagamento mensile.Vedremo i risultati, secondo il grafico nei prossimi giorni inizia il mio periodo fertile…

    Reply
  2. 2

    gloria

    Ho 43 anni ed ho fatto tutta la strada dall’essere disperata e incapace di rimanere incinta fino ad avere il mio bambino, che mi guarda sorridente mentre sto scrivendo questo messaggio. Ringrazio Dio per aver trovato la clinica di medicina riproduttiva Biotexcom! La mia vita è cambiata drasticamente e tutto a causa di cure mediche professionali e trattamento ricevuto a Kiev. Anche la mia sorella ha incontrato problemi di questo tipo, ma ora sono sicura che andrà bene anche a lei. Io comprerò il biglietto per andare a Kiev che finirà per diventare il biglietto per diventare una mamma felice!!!

    Reply
  3. 3

    rosalinda

    Sinceramente non siamo molto convinti di fare l’eterologa in Italia, preferiamo farla in una clinica ucraina, poichè il limite qui è di 43 anni. A 48 anni, l’unica clinica che ti apre le porte è la biotexcom, quindi proveremo li.

    Reply
  4. 4

    pistacchio

    Eccomi tornata ieri dal genera valle giulia ….125€ per sentire:
    Partiremo l’anno prossimo. ..non sappiamo le tariffe. ..non si trovano le donatrici….stiamo valutando una collaborazione con la spagna…
    Me lo potevate dire anche al telefono…
    I miei soldi li hanno trovati però!
    Alla fine mi hanno messa in lista peccato che se non so come procedono mi riesce difficile sceglierli come centro.
    Alla fin fine meglio come dite voi, andare in ucraina…

    Reply
  5. 5

    Asia

    Ciao a tutte
    Io vorrei fare l’ovodonazione alla clinica biotexcom a Kiev , perché ho visto che hanno il pacchetto di 5 tentativi a 9900 euro e nel caso non andassero a buon fine restituiscono i soldi , qualcuna di voi è stata li ?
    Dopo quanti tentativi è riuscita a coronare il propio sogno ? Gravidanze gemellari ?
    Aspetto di leggere le vostre esperienza …..
    Grazie a tutte
    Asia

    Reply
  6. 6

    ale

    Ovociti freschi o congelati,
    Ciao a tutte, ho un dubbio enorme. Ovodonazione, se si vuole farla a casa occorre utilizzare ovociti congelati che provengono dall’estero perchè in Italia non ci sono donatrici, altrimenti con ovociti freschi si deve andare fuori. Ho cercato di documentarmi e pare che con i freschi i risultati siano migliori perchè ovocita non sopravvive bene allo scongelamento..che ne pensate?

    Reply
  7. 7

    tata

    Ciao a tutte
    finalmente mio marito si e convinto per l’ovodonazione non era convinto ma dopo due gravidanze naturali andate male e una imsi e due stimolazioni con rapporti mirati andati male si e convinto che l’unica maniera per avere un bambino e l’ovodonazione …io ho quarantacinque anni sposata da due mio marito non ha problemi ..io ovociti vecchi …ma parto primavera per problema soldi a marzo inizio a lavorare di nuovo(ho perso il lavoro quando ero incinta ad agosto 2013)ed e dura con un solo stipendio quindi lavorando pure io ci possiamo conservare i soldini….spero di non essere troppo vecchia per un bimbo l’ho desideriamo troppo…

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2015 - Vietata la riproduzione dei contenuti - MammaOggi.it è un marchio Fair Magazine CF/P.iva 05136530960 - Disclaimer - Pubblicità