Quindicesima settimana di gravidanza

Il vostro bambino nella quindicesima settimana di gravidanza è lungo circa 10 cm e pesa sui 60 grammi. Respira il liquido amniotico attraverso il naso e le vie aeree superiori, il che lo aiuterà a sviluppare le primitive sacche d’aria che si trovano nei suoi polmoni. In questa quindicesima settimana il bambino percepirà distintamente i suoni, che arrivano fino a lui “trasportati” dal liquido amniotico, specialmente la voce della mamma, i “rumori” del suo stomaco e il battito del suo cuore. Questo è il momento giusto  per iniziare a fargli ascoltare un po’ di musica attraverso il pancione e a rivolgervi a lui, parlandogli dolcemente.

Come l’udito, si sviluppa anche la vista del bambino che, anche se le palpebre sono ancora chiuse, è in grado di avvertire la luce.

Il cuore del bambino pompa ben 25 litri di sangue al giorno e il vostro cuore, per far fronte al fabbisogno di ossigeno del bambino, aumenta la propria gettata del 20% circa. Alla fine della gravidanza, la vostra massa sanguigna aumenterà del 30-50%.

Non abbiamo ancora trattato l’argomento del sesso in gravidanza: ovviamente, agite come ritenete più opportuno in base a ciò che vi fa stare più tranquille, però sappiate che i rapporti sessuali in gravidanza non sono pericolosi per il bambino, che è protetto dal suo liquido amniotico e, quindi, sarà al riparo da qualsiasi trauma. I rapporti vanno evitati solo in casi particolari, ad esempio se avete avuto minacce d’aborto o precedenti aborti spontanei, perdite di sangue o in presenza di infezioni, vostre o del vostro partner.

A partire dalla quindicesima settimana, fino alla diciassettesima, potrete sottoporvi al tritest e, in caso di risultato positivo, eventualmente all’amniocentesi (fino alla diciottesima settimana).

Torna all’indice ————Vai alla sedicesima settimana

© 2015 - Vietata la riproduzione dei contenuti - MammaOggi.it è un marchio Fair Magazine CF/P.iva 05136530960 - Disclaimer - Pubblicità