About the author

Related Articles

2 Comments

  1. 1

    Mary

    Chiamare il parto in casa "una moda" mi sembra semplicistico e banalizzante per una scelta che riguarda moltissime donne, che, se decidono di farlo, lo fanno CONSAPEVOLMENTE, E con buona pace dei medici, che non potrebbero mai essere d'accordo, sarebbe contro la loro natura. Ma il parto in casa non è contro la natura delle mamme e del bambino, che nel loro ambiente più conosciuto e confortevole rischiano molto meno che in ospedali come quelli italiani, senza parlare di quelli americani in cui se dici che non vuoi l'epidurale ne il cesareo chiamano l'FBI perchè pensano che sei un extraterrestre!!! Io l'ho fatto e lo rifarò se avrò la forturna di avere ancora un altro bimbo e una gravidanza nella norma.

    Reply
  2. 2

    Federica

    Io MAI E POI MAI partorirei in casa è da incoscienti! Se poi va male qualcosa? OK la gravidanza è stata fisiologica, il bimbo è nella posizione corretta ma io, durante il secondo parto, ho avuto complicazioni e meno male che ero in ospedale e hanno fatto in modo che non succedesse nulla di brutto! Oggi per fortuna di parto si muore sempre meno!

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015 - Vietata la riproduzione dei contenuti - MammaOggi.it è un marchio Fair Magazine CF/P.iva 05136530960 - Disclaimer - Pubblicità