About the author

Related Articles

One Comment

  1. 1

    Rajesh

    Ciao Manuela! Ci siamo cncosoiute un mese fa, o forse di più, al Valentino..eravamo una coppia con un bimbo, Dieguito, e un cane nero, Fura (che ha leccato i giochini di Maia) e abbiamo passato qualche tempo insieme. Ricordi? Ci eravate piaciuti molto come famigliola e mi fa piacere che tu mi abbia dato l’indirizzo del tuo blog perchè è un modo per restare in contatto (credimi è così difficile per me trovare ai giardinetti delle mamme con cui condividere certi modi di vedere le cose). Purtroppo non ci eravamo presentati, lo faccio ora: io mi chiamo Mara e il mio compagno Damiano. Leggendo i tuoi post ho scoperto che abbiamo delle cose in comune…tipo anche noi stiamo cercando di traslocare perchè abbiamo un vicinato incivile, ci piacerebbe avere un altro bimbo ma le finanze sono risicate (io continuo a non lavorare), e poi anche il mio parto non è stato proprio come l’avrei desiderato..a me l’hanno indotto quindi le contrazioni erano innaturali e sregolate, però pazienza sono riuscita a partorire (grazie ad un donnone che mi ha schiacciato la pancia!) in modo naturale senza epidurale anche se in ospedale lo definiscono “parto spontaneo” sebbene non abbia nulla di spontaneo!il problema è che hanno tenuto il mio bimbo nella nursery dalle 4 alle 10 del mattino, un tempo lunghissimo, mi chiedo che gli abbiano fatto in quel periodo, se si sia sentito solo…io tuttosommato stavo bene, sono tornata dalla sala parto sulle mie gambe, avrebbero potuto lasciarmelo o portarmelo decisamente prima,avrei potuto attaccarlo al seno, ecco questa è una cosa che non mi è piaciuta e mi è restata sulla coscienza. Quindi capisco il tuo sconforto circa il cesareo, anch’io l’avrei patito e non capisco come ci siano donne che lo scelgono volontariamente senza che vi sia la necessità. Comunque, proprio perchè tanto sono a casa e non lavoro, ti chiedo se per caso ci si può incontrare una volta…magari ti raggiungo ai giardinetti dove porti Maia (se ti fa piacere ovviamente)perchè credo nelle impressioni che mi fanno le persone e sarebbe sciocco da parte mia non provare a creare un contatto. Poi mi piacerebbe provare il Kefir e volevo anche chiederti qualcosa sull’oscillococcinum (sicuro che ne sarai super informata!)…insomma, se ti va fammi sapere se posso contattarti (mi avevi lasciato il tuo biglietto da visita col num. di cell italiano). Un saluto a voi e in particolare a Maia! Mara

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015 - Vietata la riproduzione dei contenuti - MammaOggi.it è un marchio Fair Magazine CF/P.iva 05136530960 - Disclaimer - Pubblicità