About the author

Related Articles

2 Comments

  1. 1

    crina74

    Ma insomma… ancora che si spaccia per “aiuto” questo furto legalizzato dei propri diritti di madre? Pochi ne hanno fatto richiesta per poca diffusione di informazione? Ma dai…siamo seri!
    E se un figlio sta male, se ci sono problemi con l’asilo, se sorge qualunque difficoltà, come si sta a casa, poi? A meno di non avere uno stuolo di parenti che ti guardano tuo figlio gratis ci sono i cosiddetti “permessi per malattia” a cui per legge il tuo datore non si può opporre, ma non sono retribuiti, piccolo particolare e sono un massimo di 30 giorni in tre anni! Pensate ad una malattia infettiva o una brutta brochite… può darsi che ci tocchi stare a casa 15 gg, meglio con stipendio al 30% oppure allo 0%? A meno che il vostro stipendio sia di 300 euro mensili, ammontare del contributo statale, ci si rimette, non vi pare? Senza pensare che così uno si sarebbe bruciato la metà dei permessi per malattia…
    Insomma, una fregatura! E conviene informarsi bene perché qui l’articolo dice che ne può fare richiesta anche chi ha usufruito parzialmente della maternità facoltativa, invece a me risulta da altre info che puoi richiedere il bonus solo ed esclusivamente nel caso in cui i sei mesi di facoltativa siano intonsi!
    Cmq che schifo… erano meglio i 1000€ una tantum, che aggiungevano solo e non toglievano niente!

    Reply
  2. 2

    alexandra

    Bambini nati nel 2014 niente benefici dopo 2 anni si fanno vedere con 275 euro e basta inveci quelli 2015 e 2017 bonus de 80 a 160 mensili e giusto che leggi sono

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015 - Vietata la riproduzione dei contenuti - MammaOggi.it è un marchio Fair Magazine CF/P.iva 05136530960 - Disclaimer - Pubblicità

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi